25 - 26 Mar 2017

;

Alla ricoperta delle Tombe etrusche Bianchi e Inghirami

Torna per il 25° anno il weekend dedicato alla bellezza del patrimonio d’arte e natura italiano.
1.000 aperture straordinarie ti aspettano: segui i volontari del FAI alla scoperta di un’Italia mai vista e che non smette di stupire.
Partecipando alle Giornate FAI di Primavera sosterrai il FAI nella missione di tutela e valorizzazione di tanti luoghi speciali di Italia, donando il tuo contributo per la visita dei beni aperti in occasione dell’evento.

Il 25 e 26 marzo, la cultura scende in piazza. Scendi in Piazza con il FAI. A #giornatefai #FAIcambiarelitalia.

SITO: www.giornatefai.it
Tutte le aperture e i dettagli per la visita saranno consultabili sul sito dal 14 marzo.

Orario sabato
10 – 13 / 14.30 – 18

Orario domenica
10 – 13 / 14.30 – 18

Note per la visita
ultimo ingresso ore 17.30
Contributo suggerito a partire da …
3
In caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Due tombe etrusche quasi dimenticate, ma oggetto dal 2010 di nuovi studi. Abitualmente le tombe sono chiuse e non visitabili, quindi la loro apertura è sicuramente un evento. Le tombe sono la Inghirami e la Bianchi scoperte a metà Ottocento nei terreni di loro proprietà nella zona della necropoli detta degli Ulimeti. Anche la Bianchi fu scoperta dagli Inghirami, ancor meno conosciuta della prima ma di uguale bellezza.

Visite guidate

Visite a cura dell’Associazione SOS di Volterra

INFO UTILI:
SI PAGA UN BIGLIETTO? NO: Per ogni bene aperto nelle Giornate FAI di Primavera i nostri volontari richiederanno un CONTRIBUTO a sostegno della nostra missione.

SI PUÒ PRENOTARE? NO, ad esclusione di alcune aperture che saranno indicate chiaramente sul sito per le quali è richiesta prenotazione. Per tutte le altre basta presentarsi negli orari indicati sul sito www.giornatefai.it, diversi da luogo a luogo.

QUALI SONO I VANTAGGI PER GLI ISCRITTI FAI? Corsie preferenziali in tutti i beni aperti e diversi ingressi esclusivi in aperture riservate. Specifiche complete e aggiornate sul sito www.giornatefai.it a partire dal 14 marzo.