Albergo Diffuso

Vivere la vita di una città e sentirsi parte di essa è possibile, a Volterra è già realtà ed è sostenuta dalla filosofia alla base del modello turistico dell’Albergo Diffuso. Un modello di sviluppo del territorio che inserisce le strutture ricettive all’interno di un centro abitato.

L’Albergo Diffuso a Volterra funziona sommariamente così: anzichè integrare camere ed appartamenti in un unico grande edificio, gli alloggi sono sparsi in diverse strutture dislocate su tutto il centro storico della città. Nelle diverse abitazioni, i servizi offerti sono gli stessi degli alberghi, ma l’aria che si respira è totalmente diversa. È pulita, sa di natura, di vita a contatto diretto con chi nella nostra città ci vive da sempre.

Ad esempio, insieme ai comfort della normale abitazione, puoi avere la colazione in camera o un originale servizio ristorante; puoi usufruire del servizio di concierge, il cambio di biancheria da bagno o da camera, oppure puoi sfruttare pacchetti eco-friendly: passeggiate a cavallo, corse in bici, esplorazioni con guide ambientali e quant’altro. Insomma, hai tutti i servizi possibili di un comune albergo, però con il piacere di alloggiare in case e camere diversificate, che distano a pochi metri dallo stabile nel quale è situata la reception dell’Albergo Diffuso.

Gli edifici dell’Albergo Diffuso sono generalmente stabili antichi e di pregio ristrutturati e ammobiliati con tutti i comfort; l’impatto sull’ambiente è bassissimo: non si costruisce nulla di nuovo, si restaura ciò che già esiste senza usare altro cemento. L’Albergo Diffuso è, in sostanza, un modello di accoglienza che rispetta l’ambiente e l’identità culturale dei luoghi, utilizzando e valorizzando il patrimonio edilizio esistente.

> Guarda, gli appartamenti di Albergo Diffuso!

 

DIETRO LE QUINTE

L’Albergo Diffuso di Volterra è nato da un’idea di Enrico Buselli, imprenditore con ottime conoscenze di Vacation Rentals e House Sharing.

> Approfondisci, Intervista con Enrico Buselli

Enrico e la sua azienda portano a nuova vita case e appartamenti e li mettono a reddito nel circuito turistico degli affitti brevi. Promuovono investimenti immobiliari e garantiscono assistenza e prospettive di rientro economico ai proprietari affittuari.

L’obiettivo generale è senz’altro quello di raggiungere un alto numero di prenotazioni degli immobili affiliati all’Albergo Diffuso. Per ottenere tali risultati si preoccupano di ricercare abitazioni che risulteranno poi, anche con un leggero investimento, essere perfettamente accoglienti; si assicurano che siano presenti arredi in buono stato e che rappresentino le tradizioni ed il territorio di appartenenza.

Sono esperti in indagini di mercato attraverso le quali riescono a definire un minimo ed un massimo di prezzi ideale per ogni appartamento. Impostano prezzi speciali per le festività e per weekend, prezzi settimanali e mensili. Rispettano gli alti e bassi tipici delle stagioni, alzano i prezzi quando c’è più domanda e li abbassano in periodi di bassa stagione.

Ogni appartamento è unico ed ha una propria storia. Tutti però devono rispettare degli standard di qualità alberghieri uniformi; pertanto si occupano della fornitura di nuova biancheria, di nuovi utensili e di una linea cortesia uniforme e profumata. Suggeriscono modifiche negli arredi, pianificando meticolosamente tutte le operazioni di miglioramento.

Fanno un vero e proprio regolamento della casa con raggruppate tutte le informazioni utili. Codici di sicurezza, utilizzo di caldaie, informazioni su impianto elettrico e idrico, utilizzo di TV, accesso alla linea internet. Quando possibile forniscono informazioni riguardo la storia dell’appartamento e della famiglia proprietaria.

In ogni albergo che si rispetti, diffuso o meno, la reception non può mancare. E’ il luogo dove gli ospiti arrivano, ritirano le chiavi e possono trovare assistenza per il loro soggiorno. Si occupano di dare il benvenuto in città, presentano le attività e i principali punti di interesse. Lavorano front e back office, effettuano le corrette registrazioni ed accompagnano gli ospiti negli appartamenti.

Utilizzano al meglio i principali network internazionali di promozione turistica (da Booking a Airbnb), programmano e personalizzano l’offerta e rendono visibile l’appartamento in tutto il mondo. Grazie alla approfondita conoscenza del territorio, ad una costante analisi della domanda ed una professionale conoscenza del mercato internet riescono a raggiungere milioni di utenti in pochissimo tempo.

Via Porta all’Arco è uno dei percorsi stradali più antichi dell’intera città, infatti corrisponde a una parte del Cardo Maximus, la strada che attraversava in direzione Nord-Sud la città antica e che corrisponde alle attuali Via Porta all’Arco, Via Matteotti, Via Guarnacci e Via di Porta Diana.

> Leggi, Via Porta all’Arco!

 

 

 

Via Porta all'Arco 19
Volterra 56048 Volterra
Get directions



Booking.com