Le Cantine di Palazzo Viti

Le Cantine di Palazzo Viti, Ristorante situato in pieno centro storico,
all´interno del Palazzo Incontri Viti del 1500, con una superficie di circa 250 m.

Nella parte storica del ristorante si può visitare una Cisterna Romana del I° sec. a.C. e vedere un Pozzo Etrusco risalente al V° sec. a.C. entrambi adibiti a deposito di acqua.

All´interno ambienti caldi ed accoglienti come la sala ristorante o la saletta degustazione luogo ideale dove passare pomeriggi o serate tra amici con un ottimo calice di vino.

L’ingresso principale del ristorante è situato a fianco della porta di ingresso del Palazzo Viti di Volterra, in via dei Sarti ed è facilmente raggiungibile a piedi da tutti i parcheggi. E’ altresì raggiungibile dal locale Quo Vadis Disco Pub, passando per Via Lungo le Mura del Mandorlo.

RISTORANTE

Il ristorante è aperto tutto l’anno nei sette mesi da Aprile ad Ottobre dalle 10,30 interrottamente fino a Mezzanotte, con la possibilità di mangiare in un giardino che si affaccia sul Teatro Romano, chiuso la Domenica sera. Nei cinque mesi da Novembre a Marzo sono aperti dal Lunedì al Sabato con orario dalle ore 12,00 alle 15,30 e dalle 18,30 alle 22,00.

La cucina è gestita con amore e passione da Massimo ed il suo Staff; si propongono piatti Toscani e della cucina Volterrana.

Con la consapevolezza che la tradizione e la scelta delle materie prime è assolutamente indispensabile per la riuscita di un ottimo piatto, nascono così le nostre pietanze come il cinghiale in salmì, trippa alla Volterrana, pappardelle di lepre o di cinghiale, Fiorentine e tagliate di manzo con carni selezionate. I dettagli fanno sempre la differenza.

I menù seguono principalmente il ritmo delle stagioni dall’inverno all’estate.

E’ dal 2007 che hanno abbracciato alcuni prodotti del territorio, formaggi, carni Italiane selezionate, olio extravergine e tartufo Volterrano. La loro dispensa è passione assoluta.

Il piatto forte della loro cucina è la pasta tirata a mano come facevano le Massaie, utilizzando solo farine Biologiche Volterrane.

La carta dei vini viene accuratamente selezionata da Massimo e la scelta degli stessi è prova tangibile che la qualità viene prima di tutto.

LO SAPEVI?

All’interno del ristorante vi è un pozzo etrusco usato per la raccolta di acqua. La mancanza di dati precisi ci impedisce di individuare con esattezza né il periodo di costruzione né se l’acqua all’interno fosse di origine piovana o di vena. Il Pozzo misura 4.50 metri in altezza e 2.20 metri in diametro. Il muro è stato costruito a secco. Al momento del ritrovamento del pozzo, esisteva all’esterno del muro una fasciatura in argilla di circa un metro.

E’ presente anche una Cisterna Romana del I secolo a.C. In origine la Cisterna Romana era lunga 24m. Successivamente, per la ricostruzione del Palazzo Viti, la parte sottostante è stata demolita. Inoltre è stato scavato un pozzo verticale ipoteticamente adibito alla raccolta dell’acqua. La mancanza di dati precisi sulle modifiche architettoniche effettuate, non ha permesso di individuare con esattezza né il periodo di costruzione né quello di tali cambiamenti. Sappiamo con certezza che la Cisterna riusciva a contenere una quantità di acqua piovana sufficiente all’approvvigionamento pubblico e in particolar modo del vicino Teatro Romano.

L’accesso al ristorante è in Via dei Sarti, 39. Via dei Sarti ci rammenta la corporazione di quell’arte che, anticamente, svolse compiti di sartoria in Volterra. Prima di subire le varie modificazioni, conduceva dall’attuale Via Buomparenti a Via Matteotti. Lunga 151 metri e lastricata, la famosa strada ha subito, negli anni, molte denominazioni.

> Leggi, Via dei Sarti

Rate and write a review

Via dei Sarti 39
Volterra 56048 Volterra
Get directions



Booking.com