Leggende e Misteri
  • in 3 minuti

    Monna Ansidonia

    La peste che infierì a Volterra e nei Borghi nel 1631 provocò più di millecento morti. Una tragedia che colpì anche monna Ansidonia, protagonista di questa cronaca storica.

     

  • in 2 minuti

    Porta delle vergini

    Il nome di Diana le è stato dato dalla fantasia di qualche scrittore sconosciuto al quale probabilmente poco dicevano sia il determinativo “Fiorentina”, passato poi alla Porta di Sant’Agnolo, sia l’accrescitivo “Portone”. Fatto sta che ancora oggi la porta che costituisce il punto di arrivo…

     

  • in 2 minuti

    Streghe di Mandringa

    Se fu facile per San Barbato abbattere il secolare noce di Benevento e disperdere così le migliaia di streghe che vi si davano convegno, le difficoltà che avrebbe incontrato a Volterra sarebbero state tanto sovrumane da fargli perdere la speranza di poter sfrattare da Mandringa…

     

  • in 27 minuti

    Aradia, la Strega Santa

    Quando nel 1891 pubblicai la versione precedente di questo scritto, considerai la storia della Strega Santa, nella forma in cui mi era stata riferita, come un racconto completo e coerente fedelmente tramandato di generazione in generazione. Invecchiando, però, mi accorsi come la storia con cui…

     

  • in 8 minuti

    La Casa del Vento

    «Ascolta l’urlo e il fischio dei venti, il loro rombo sordo quando giungono mugghiando, / Perché la potenza ha molte voci, e quando si scatena / La tempesta, in volo chiama con gioia spaventosa E riecheggia quando colpisce il fianco della montagna, / E si…

     

  • in 11 minuti

    Dei ribelli e dei briganti

    La pubblicazione del libro dell’accademico Lelio Lagorio mi ha spinto nella memoria a ricordare un altro libro dello stesso autore, cioè “Ribelli e briganti nella Toscana del Novecento – La rivolta dei Fratelli Scarselli e la banda dello Zoppo in Valdelsa e nel Volterrano”, Olschki…

     

  • in 11 minuti

    Processo alla strega di rondinini

    Monna Elena moglie di Nanni da Travale detto Sarteano, incantatrice divinatrice e sortilega, abile a manipolare i consigli secondo le risposte del demonio, della città di Volterra

     

  • in 4 minuti

    L’omo nero

    In una Volterra arcaica e sempliciona si credeva all'omo nero. Era stato visto più volte un uomo calarsi giù dal muro della Via di Castello e dileguarsi tra le tenebre degli orti.

     

  • in 18 minuti

    Eccidio di Spedaletto

    Un evento che mise in angoscia l'intera comunità volterrana: l'assassinio di tre contadini residenti in tre poderi della fattoria di Spedaletto. L'eccidio del 1951.

     

  • in 6 minuti

    Quattro incantatori volterrani

    Quattro stregoni, incantatori a tempo perso, medicastri di dubbia bravura, ma personaggi unici della realtà volterrana: Minza, Melindo, Albino di Ribatti e Giacinto.

     

  • in 7 minuti

    Un Choleroso alla Burlanda

    Sul colera scoppiato nel volterrano poco si sa, ma nel 1855 funestò Volterra in maniera tale che nel solo mese di agosto furono trasportati trentacinque malati al lazzaretto e sessantacinque cadaveri al cimitero

     

  • in 3 minuti

    La Madonna del Livido

    Una processione notturna che dalla chiesa di San Michele si snoda fino all'Oratorio della Visitazione, ubicato vicino al cimitero cittadino. Una tradizione molto popolare e antica.

     

  • in 4 minuti

    Raffaella Adriani

    Due sposi, Raffaella Adriani di 29 anni e Vittore Amaranti di 30 anni, alabastraio, abitanti in Via Franceschini, sono vittime della maldicenza popolare, gratuita, senza precedenti, fino a sfociare nel dramma del suicidio.

     

  • in 7 minuti

    Agostina Pacini

    A colpi di accetta e pistola, avevano decimato la famiglia. Il vecchio Giovanni e Adamo erano caduti subito, poi era toccato alla Duilia. Agostina fu colpita da una pallottola dietro l'orecchio, ma sopravvisse per la sfortuna dei due assassini.

     

  • in 5 minuti

    Giuseppa Chierici e Pia Momini

    Storia d'amore finita male tra due ragazze ventenni del Vicolo Belledonne. Giuseppa dopo aver ucciso a colpi di rivoltella la sua compagnia Pia, vide unica soluzione quella di buttarsi dalla finestra di camera sua.

     

  • in 22 minuti

    La Tragedia di San Lazzero

    Sconvolse tutta Volterra e ancora molti anziani ne parlano, facendo riferimento anche alle storie che venivano cantate o recitate, come era abitudine di quei tempi, usanza questa che si ripete ancora oggi nel Sud.

     

  • in 45 minuti

    La ‘ncantatrice di Travale

    Le ricerche svolte sulla stregoneria sono varie e molteplici, numerosi i percorsi scelti da studiosi appartenenti spesso a discipline diverse e diverse le interpretazioni, che variano secondo le epoche e i contesti culturali.