di Alessandro Furiesi

Piazza San Cristoforo



La piazza di San Cristoforo è così chiamata dal nome dell’omonima chiesetta che si apre sul lato più breve di essa. E’ ubicata in zona laterale alla strada di Via San Lino, nella quale vi confluiscono Via Franceschini e Via Ricciarelli; i vicoli che invece si immettono nella piazzetta sono Vicolo dei Ciliegini e Vicolo di Belladonna.

ORATORIO DI SAN CRISTOFORO

L’oratorio fu costruito dalla famiglia Arrighi. Oggi si conserva la struttura del Seicento; ad una sola sala, è interamente realizzato a mattoni a faccia vista con campanile su lato destro.

> Scopri, Oratorio di San Cristoforo


Gli edifici che si affacciano oggi sulla piazza sono tutti databili al Seicento e al Settecento, pur se realizzati sopra strutture più antiche.

PALAZZO FALCONCINI

Affacciato sulla piazzetta San Cristoforo spicca il quattrocentesco edificio dei Falconcini con i piani superiori sporgenti e sorretti da medaglioni ed archetti in cotto. Residenza gentilizia, il palazzo, di pregevole impianto, con struttura muraria in cotto a faccia vista risalente Cinque-Seicento, presenta in angolo con piazzetta San Cristoforo e Vicolo Belladonna, castonali e strutture in pietra che denunciano un impianto del Trecento.


 

© Pacini Editore S.P.A., ALESSANDRO FURIESI
Piazza San Cristoforo, in “Dizionario di Volterra / II, La città e il territorio : strade – piazze – palazzi – chiese – ville e opere d’arte del volterrano”, a. 1997, ed. Pacini
M. BATTISTINI, Volterra illustrata. Porte, Fonti, Piazze, Strade, Volterra, Carnieri, 1921, p. 27;
P. FERRlNl, Volterra di strada in strada, Volterra, Studio Tecnico 2C, 1983, p. 55.
error: Content is protected !!