di Alessandro Furiesi

Piazza San Giovanni



Questa piazza è situata al margine del pianoro su cui è costruito il centro storico di Volterra. Fino al secolo scorso il forte balzo di quota che ne delimita il lato orientale doveva segnare l’apertura al paesaggio sottostante; infatti il corpo ottocentesco usato come autorimessa dell’Arciconfraternita della Misericordia costituisce una quinta architettonica che limita l’originale apertura di questa piazza alla zona urbana sottostante e al panorama della Val di Cecina.

Su di essa si concentrano gli edifici di stretta pertinenza del vescovo; nella Toscana medievale vi era la tendenza a separare gli spazi pubblici di pertinenza del comune da quelli di pertinenza del vescovo, per questo in molte città vi sono una piazza pubblica, dove si affacciano gli edifici amministrativi e una piazza religiosa, dove si trova la chiesa principale ed altri eventuali edifici sacri. A Volterra sono i corrispettivi Piazza dei Priori e Piazza San Giovanni.

Nel passato era chiamata anche Piazza del Duomo. Intorno al Mille su questa piazza si affacciavano l’Episcopato, il Capitolo dei canonici e tre chiese: la cappella di Sant’Ottaviano, la chiesa di Santa Maria e il battistero di San Giovanni, ognuna con il suo cimitero. Dalla metà del Mille e cento la toponomastica subisce un cambiamento e non viene più citata la chiesa di Sant’Ottaviano; probabilmente quella chiesa venne abbandonata e l’edificio destinato ad altro uso. Agli inizi del Duecento in questa piazza troviamo un solo cimitero, il chiostro dei canonici, il Duomo di Santa Maria, il Battistero e l’Ospedale.

È la presenza del Battistero dedicato a San Giovanni a dare il nome alla piazza attuale.

Cosa c’è da vedere? Scopriamo insieme i luoghi più interessanti di Piazza San Giovanni.

BATTISTERO

Il Battistero è un edificio a pianta ottagonale collocato al centro della piazza di fronte al Duomo.

> Scopri, Battistero di San Giovanni


CATTEDRALE DI SANTA MARIA ASSUNTA

L’altro importante edificio religioso che si affaccia sulla piazza è il Duomo dedicato a Santa Maria.

> Scopri, Cattedrale di Santa Maria Assunta


CASA DELL’OPERA DEL DUOMO

Sul fianco sinistro al Duomo si trova la Casa dell’Opera del Duomo, curiosa è la presenza di una porta molto particolare.

> Scopri, la Porta del Morto


ORATORIO DI SAN GIOVANNI DECOLLATO

Sul fianco destro del Duomo si trova l’Oratorio della Misericordia. Luogo di culto sconsacrato, museo della confraternita.

> Scopri, Oratorio di San Giovanni Decollato


OSPEDALE DI SANTA MARIA

Un altro importante edificio di fondazione religiosa è l’ospedale. Oggi ospita un centro espositivo culturale.

> Scopri, Centro Studi Espositivo Santa Maria Maddalena


L’unico edificio privato presente sulla piazza è quello all’angolo con Via Persia Flacco, l’impianto è databile al Seicento, ma è stato ristrutturato nel secolo scorso.

© Pacini Editore S.P.A., ALESSANDRO FURIESI
Piazza San Giovanni, in “Dizionario di Volterra / II, La città e il territorio : strade – piazze – palazzi – chiese – ville e opere d’arte del volterrano”, a. 1997, ed. Pacini
A. AUGENTl – M. MUNZI, Scrivere la città. Le epigrafi tardo antiche e medievali di Volterra (Secoli IV-XIV), Firenze, All’Insegna del Giglio, 1997, pp. 62-65 e 69-71;
R. BACCI, La Compagnia della Misericordia, in “Volterra”, XIII, 1974, nn. 1-9;
A. BARBACCI, Il battistero di Volterra, in “La Balzana”, 3, I, 1927, pp. 121- 129;
M. BATTISTINI, Volterra illustrata. Porte, Fonti, Piazze, Strade, Volterra, Carnieri, 1921, pp. 28-30;
U. BAVONI, La cattedrale di Volterra, Firenze, IFI edizioni, 1997;
M. BOCCI, Il portale del S. Giovanni di Volterra, in “Volterra”, VII, n. 1, gen. 1968, p. 8;
M. CANESTRARI (a cura di), Il piano di Volterra, Roma, Officina Edizioni, 1991;
M. CAVALLlNI, Gli antichi spedali della diocesi di Volterra. Parte I, in “Rassegna Volterrana”, X-XI, 1939, pp. 78-117;
P. FERRINI, Volterra di strada in strada, Volterra, Studio Tecnico 2G, 1983, pp. 22-23;
E. FIUMI, Topografia volterrana e sviluppo urbanistico al sorgere del comune, in “Rassegna Volterrana”, XIX, 1951, pp.1-28;
G. LEVI – M. MELCHIORRE, II battistero di S. Giovanni a Volterra, in “Rassegna Volterrana”, XLII, 1977, pp. 101-112;
R.S. MAFFEI, Il sepolcro del medico Giovanni Dello Spera, Volterra, Tip. Carnieri, 1907.
error: Content is protected !!