Open
Open 24h today
  • Monday

    Open 24h

  • Tuesday

    Open 24h

  • Wednesday

    Open 24h

  • Thursday

    Open 24h

  • Friday

    Open 24h

  • Saturday

    Open 24h

  • Sunday

    Open 24h

  • Ottobre 6, 2022 08:11 local time

Rifiuti speciali

Abiti Usati esausti

Anche la raccolta differenziata degli abiti usati è un valore. La si può fare in mille modi: riusando in primis, ma se esausto cestinandola. Non tutto ciò che buttiamo però va nel cestino di casa. Alcuni oggetti sono speciali e richiedono trattamenti speciali. Gli abiti usati ad esempio sono uno di questi; presso appositi cassonetti si possono conferire indumenti e tessuti che non usate più, dalle scarpe agli accessori come borse, cinture, dalla biancheria per la casa e tendaggi vari.

Gli abiti usati, sufficientemente puliti e in buono stato, devono essere chiusi accuratamente in sacchetti e consegnati presso l'isola ecologica nei suoi orari di apertura, ma se non se ne ha la possibilità ci sono anche i cassonetti distribuiti sul territorio assegnati spesso a cooperative o associazioni autorizzate sulla base di gare comunali che ritirano gli abiti usati e li smistano per il riuso o per essere trasformati in fibre e pezzame, vendendoli e autofinanziando il servizio, creando così un circolo virtuoso che genera anche posti di lavoro. L’obiettivo è, ovviamente, quello di avere minore quantità di smaltimento in discarica.

Comune di Volterra

La nostra raccolta differenziata

La raccolta differenziata, ovvero la raccolta dei rifiuti che avviene selezionando in modo scrupoloso i materiali che buttiamo, è un dovere etico e morale di ogni cittadino. Sono molti i Comuni che in Italia possono vantare una gestione sostenibile dei rifiuti e che, in altre parole, possono fregiarsi di percentuali molto alte di raccolta differenziata. Volterra si appresta ad essere una di queste, grazie alla raccolta porta a porta milioni di tonnellate di rifiuti non sono finite in discarica o nell’inceneritore e sono state recuperate e immesse nel ciclo virtuoso del riciclo.

Fare la raccolta differenziata è un dovere che abbiamo nei confronti dei nostri figli, per lasciare loro un ambiente pulito e con meno rifiuti, nella speranza che diventi un giorno una abitudine naturale e consolidata. Non possiamo sottrarci alla sfida e a questa neanche il turista dovrebbe esentarsi dal partecipare; Volterra è una città che accoglie ogni anno migliaia di visitatori ed è anche grazie al loro contributo che possiamo raggiungere gli obiettivi più virtuosi.

> Scopri, il calendario di raccolta

Rifiuti speciali

Abiti Usati esausti

Anche la raccolta differenziata degli abiti usati è un valore. La si può fare in mille modi: riusando in primis, ma se esausto cestinandola. Non tutto ciò che buttiamo però va nel cestino di casa. Alcuni oggetti sono speciali e richiedono trattamenti speciali. Gli abiti usati ad esempio sono uno di questi; presso appositi cassonetti si possono conferire indumenti e tessuti che non usate più, dalle scarpe agli accessori come borse, cinture, dalla biancheria per la casa e tendaggi vari.

Gli abiti usati, sufficientemente puliti e in buono stato, devono essere chiusi accuratamente in sacchetti e consegnati presso l'isola ecologica nei suoi orari di apertura, ma se non se ne ha la possibilità ci sono anche i cassonetti distribuiti sul territorio assegnati spesso a cooperative o associazioni autorizzate sulla base di gare comunali che ritirano gli abiti usati e li smistano per il riuso o per essere trasformati in fibre e pezzame, vendendoli e autofinanziando il servizio, creando così un circolo virtuoso che genera anche posti di lavoro. L’obiettivo è, ovviamente, quello di avere minore quantità di smaltimento in discarica.

Comune di Volterra

La nostra raccolta differenziata

La raccolta differenziata, ovvero la raccolta dei rifiuti che avviene selezionando in modo scrupoloso i materiali che buttiamo, è un dovere etico e morale di ogni cittadino. Sono molti i Comuni che in Italia possono vantare una gestione sostenibile dei rifiuti e che, in altre parole, possono fregiarsi di percentuali molto alte di raccolta differenziata. Volterra si appresta ad essere una di queste, grazie alla raccolta porta a porta milioni di tonnellate di rifiuti non sono finite in discarica o nell’inceneritore e sono state recuperate e immesse nel ciclo virtuoso del riciclo.

Fare la raccolta differenziata è un dovere che abbiamo nei confronti dei nostri figli, per lasciare loro un ambiente pulito e con meno rifiuti, nella speranza che diventi un giorno una abitudine naturale e consolidata. Non possiamo sottrarci alla sfida e a questa neanche il turista dovrebbe esentarsi dal partecipare; Volterra è una città che accoglie ogni anno migliaia di visitatori ed è anche grazie al loro contributo che possiamo raggiungere gli obiettivi più virtuosi.

> Scopri, il calendario di raccolta