Volterra con Siena ha un’identità culturale, storica e paesaggistica del tutto evidente. Volterra, come tanti altre città e borghi del senese ha molte caratteristiche in comune, come quelle etrusche, medievali e collinari; le similitudini sono così forti che in tempi non troppo lontani ponderò persino la possibilità di entrare a far parte della provincia di Siena, anche a favore di alcuni vantaggi amministrativi, economici che Pisa capoluogo non soddisfava. Divisioni territoriali e confini politici a parte il sodalizio astratto permane e lo si onora con un accordo culturale e museale di tutto rispetto tra Fondazione Musei Senesi e il Comune di Volterra.

La Fondazione Musei Senesi e il Comune di Volterra hanno fatto squadra; hanno siglato un’intesa per la valorizzazione dei territori, integrandone musei e sistemi museali. L’accordo prevede una card unica per i musei delle due città e riallinea due grandi realtà culturali della Toscana del sud, ponendole in prossimità fisica. Come accennato, i flussi turistici tra Val d’Elsa e Val di Cecina sono già forti in virtù della continuità storica, culturale e artistica, ma ora sono consolidati con un’offerta ancor più attraente.


FONDAZIONE MUSEI SENESI CARD

I musei comunali di Volterra aderiscono alla FMS Card e offrono un ingresso ridotto, sui singoli musei o sul cumulativo, ai possessori del biglietto unico delle Terre di Siena. La FMS Card ti permette di entrare in oltre trenta musei delle terre di Siena e in numerosi musei non senesi convenzionati, come quelli di Volterra. La card, che non è nominale, dà diritto ad accedere gratuitamente al primo museo in cui ci si presenta e a godere del biglietto ridotto per tutti gli altri musei, dal secondo accesso in poi. Se il museo è già a ingresso gratuito, il bonus scatta al successivo museo a pagamento. Lo sconto è allettante e stupisce la sua validità per un anno intero dal suo acquisto; in un anno puoi utilizzarla quando vuoi per visitare tutti i musei aderenti.

INFORMAZIONI

FMS Card è disponibile presso le biglietterie dei musei che aderiscono al progetto. Al momento dell’acquisto, viene rilasciato un biglietto cartaceo Card che può essere utilizzato sin da subito. Puoi acquistare la FMS Card anche online, scegliendo il giorno in cui attivare la card. Su Volterra comprende l’entrata ridotta presso la Pinacoteca e Museo Civico, Palazzo dei Priori, Teatro romano e Acropoli etrusca.

> Acquista, FMS Card

Cosa puoi vedere?

TERRE DI SIENA

> Scopri, Tutti i musei della Provincia di Siena


PALAZZO DEI PRIORI

> Scopri, Palazzo dei Priori


MUSEO ETRUSCO GUARNACCI

> Scopri, Museo Etrusco Guarnacci


PINACOTECA

> Scopri, Pinacoteca Comunale


ECOMUSEO DELL’ALABASTRO

> Scopri, Ecomuseo dell’Alabastro


ACROPOLI ETRUSCA

> Scopri, Acropoli Etrusca


CISTERNA ROMANA

> Scopri, Cisterna Romana


TEATRO ROMANO

> Scopri, Teatro Romano


QUANDO NON CONVIENE?

Non conviene mai se hai pochissimo tempo e se non sei interessato a più della metà dei punti di interesse del circuito. Se non hai pianificato di vivere a pieno i territori del senese e del volterrano, che di fatto sono territorialmente adiacenti, non comprare le card! La FMS Cardè utile solo per le vacanze a lungo termine!

Il circuito di FMS Card è pensata per tutti coloro che vogliono scoprire una parte della Toscana anche attraverso la bellezza e le storie che i nostri musei sanno raccontare, ma se ne può fare a meno se ti accontenti di fare un semplice giro nei centri storici.